Press "Enter" to skip to content

Controllo colombi

La gestione delle popolazioni di colombo urbanizzate richiede l’adozione di un approccio integrato. Come meglio esplicitato in altri documenti (linee guida SUSTENIA SRL), occorre intervenire sui fattori che influiscono direttamente sul successo riproduttivo e sulle dinamiche ecologiche connesse, limitando il più possibile i siti di nidificazione, le fonti di cibo e le opportunità di stazionamento.

Mediante la “gestione integrata del Colombo” si fa ricorso ad un ventaglio di tecniche, privilegiando il controllo naturale delle popolazioni (per minimizzare l’uso di sostanze chimiche e di altri possibili impatti).

Le tecniche di cui la strategia perseguita da SUSTENIA S.R.L. prevede l’applicazione sono le seguenti:

  • censimenti preliminari e monitoraggio periodico con criteri oggettivi e metodo scientifico;
  • mappatura dei punti critici;
  • attivazione di personale competente su indicazione proveniente da Ufficio Ambiente / U.R.P. / segnalazione diretta del cittadino;
  • supporto operativo al Comune oppure ai cittadini colpiti dal fenomeno;
  • limitazione dei siti di nidificazione e sosta (anche mediante attivazione del cittadino o azienda);
  • individuazione e valutazione di qualità delle aziende specializzate nell’installazione di dissuasori e deterrenti incruenti;
  • riduzione delle risorse alimentari e regolamentazione delle forniture da parte dei cittadini zoofili;
  • collaborazione e coordinamento con altri soggetti (Vigili del Fuoco, Centri Recupero)